top of page

Achille Lauro: tra palco e realtà


Carissimi lettori, oggi vi propongo una mia riflessione sul personaggio sanremese Achille Lauro, voi vi chiederete personaggio? Sì, ebbene si, ho usato questo termine appositamente. Seguitemi attentamente. Lauro De Marinis in arte Achille Lauro è un rapper e cantautore italiano che ha preso parte alla 72esima edizione della kermesse sanremese con la canzone Domenica, ma in realtà Achille non è proprio un "novizio" anche se nella sua teatralità sanremese ci ha fatto credere che fosse così, con tanto di battesimo!




Il nostro Achille ha partecipato a Sanremo per ben quattro anni consecutivi e in uno come "Super Ospite". È stato anche oggetto di satira, imitato da Rosario Fiorello come un vero e proprio "personaggio famoso" ma parliamo della sua ultima canzone Domenica:

"È come fosse Domenica

Domenica Domenica Domenica Domenica

È come i cani che si annusano, oh no Oppure i gatti che girano al porto Negli occhi è rock'n'roll, ahia-ia Sembra ti tocchino Oh my God Città peccaminose Donne pericolose L'amore è un'overdose Centocinquanta dosi Oh sì, sì Fanculo è Rollin' Stone (ah, ah, ah) È zucchero e lampone (oh mio Dio) Mi ingoia come un boa Lei dice: "Come osi" Poi mi spoglialadro, no Le tratto bene se no si innamorano (ah, ah, ah) Più tardi in camera Sì, poi ti chiamerò

È come fosse domenica Baby, è ancora presto, presto È come fosse domenica Sì, domani poi vedrò Come no È come fosse domenica Domenica È come fosse domenica Domenica Oh no, no

E se li fisso non rispondono Esco dal bagno con 3 figli e moglie E mamma guarda come dondolo Ho un brutto voto dopo il compito (ah, ah, ah) La sposo? La sposo, come no Le voglio bene ma mi do per morto Sta vita è un roller coaster Romanzo rosa, no piuttosto un porno (oh)

È come fosse domenica, Baby è ancora presto, prestodomenica

Sì, domani poi vedrò

Come no

È come fosse domenica

Domenica

È come fosse domenica

Domenica

Oh no, no

Ho letto e riletto questo testo mille volte cercando di capire il punto di vista dell 'artista", cercando di capire quale fosse la connessione tra ciò che ha cantato e ciò che ho visto (sia nel video clip che nella sua esibizione a Sanremo) ma ho trovato davvero difficile provare empatia.



Faccio "mea culpa", sicuramente ancora non sono pronta, sono rimasta ai vecchi cantautori come Dalla, Daniele, De André che non avevano bisogno di crearsi un personaggio per far parlare di sé, ma bastavano i loro testi, bastava semplicemente chiudere gli occhi per venire catapultati in altre dimensioni, i loro brani parlavano e riflettevano la realtà senza offese, senza eccessi ma riportandola così com' era!

Quindi, mi domando: è possibile che il testo di Achille non fosse proprio il massimo e si è voluto distogliere leggermente lo sguardo puntando tutto sul personaggio piuttosto che sul cantate Achille Lauro? Beh forse mi aiuterete a trovare risposta in questo mio dubbio amletico!!!

Achille Lauro è un personaggio ed è un artista che sicuramente non si ferma davanti alle difficoltà, la sua partecipazione all Eurovision ne è la conferma, ha trovato infatti l'escamotage per poter partecipare vincendo il primo festival della Repubblica di San Marino (Una voce per San Marino) con un solo punto di distanza dal secondo classificato.

L'Eurovision apre una finestra sul panorama internazionale e il nostro Achille è pronto per questa nuova avventura con tanto di paillettes e lustrini e speriamo anche una canzone!





Comments


bottom of page