top of page

Con il brano "Vita piena" motivo le persone a cercare una strada verso un domani più roseo e colmo d'amore. Conosciamo insieme Don Pasquale...


Oggi vi presentiamo un brano scritto da un cantautore di ispirazione cristiana: il tema di cui parla "Vita Piena" è, infatti, un invito a vivere un'esistenza ricca di esperienze che colmano l'anima di una felicità interiore unica.

Don Pasquale, autore del brano, porta un messaggio di fede e di speranza per tutti, ma soprattutto per chi ha bisogno di un maggiore incoraggiamento nell'affrontare il buio e gli ostacoli della vita.

La melodia della canzone, composta da un' essenziale chitarra classica, rappresenta la semplicità e leggerezze con la quale deve essere intrapreso il viaggio della vita.


1- di dove sei e come la tua città ha contribuito a sviluppare una tua sensibilità artistica.


Sono di Arzano, provincia di Napoli: in verità non c’è stata una influenza cittadina perché ho sempre cercato di accogliere le influenze artistiche a livello nazionale e oltre, visto che ho potuto fare esperienza di varie realtà;


2- Raccontaci il tuo percorso musicale dalle origini fino ad oggi.


Ho imparato a suonare la chitarra a 15 anni e poi, dopo essere entrato in seminario, ho iniziato a comprendere l’importanza di creare brani musicali con l’intento di dare una mano alla causa dell’evangelizzazione: dal 2017 infatti ho iniziato a comporre musica di ispirazione cristiana;


3- Quando hai capito di voler fare questo mestiere/di avere questa passione?


Come dicevo, dal 2017 ho iniziato a comprendere l’importanza della creazione di brani musicali, ma la passione per la musica c’è sempre stata, anche quando animavo le varie celebrazione in chiesa suonando la chitarra;


4- Raccontaci l’iter del processo creativo del tuo brano ( da quando hai trovato l’ispirazione fino alla produzione finale)


Il processo creativo è molto semplice: inizialmente mi metto in ascolto di qualche ispirazione, poi creo prima la parte musicale, con accordi e ritmo e alla fine scrivo il testo adattandolo alla parte musicale;


5- Qual è il messaggio di “Vita Piena”?


‘Vita piena’ è un brano unplugged come molti altri, e vuole essere un brano di speranza comunicando agli ascoltatori la gioia di vivere pienamente la propria vita con valori importanti come la pace, che non vuol dire semplicemente e solo assenza di guerra, ma essere pace nella nostra vita quotidiana, nelle nostre battaglie di ogni giorno, piccole o grandi che siano;



6- Dove hai scattato la foto della copertina dell’inedito?


La foto è stata scattata sul Vesuvio in un giorno in cui siamo andati lì per registrare il video musicale del brano che si trova in rete;


7- Hai mai performato dal vivo e in quale occasione?


Dal vivo mai, tranne una volta in una rassegna musicale parrocchiale insieme ad altri, ma il mio target principale è che molte persone possano ascoltare e condividere i miei brani per dare loro un po’ di serenità e, come dicevo, per dare una mano alla causa dell’evangelizzazione;


8- Raccontaci una giornata tipo di Don Pasquale.


Le mi giornate sono vissute soprattutto in chiesa dove sono parroco, attualmente in Casalnuovo di Napoli, e tra i vari impegni parrocchiali e non cerco sempre di trovare un po’ di tempo da dedicare alla musica;


9- Come concili la tua carica di prete con la tua passione per il canto?


Conciliare le due cose per me è semplice perché porto il mio essere cristiano e prete all’interno dell’esperienza musicale: e comunque è sempre una bellissima esperienza essere prete cantautore e portare, ogni volta, un po’ di sollievo attraverso i miei brani musicali; sono molto contento di dare una mano all’evangelizzazione anche attraverso la musica e soprattutto dare serenità e felicità ai miei ascoltatori con la mia musica, con la speranza che possano continuare a vivere la propria vita con gioia e speranza in un mondo migliore; vorrei chiudere questa intervista ringraziando tutti coloro che ascoltano e condividono i miei brani musicali, incoraggiandoli a non scoraggiarsi mai nelle vicende tristi della vita ma di avere forza e determinazione a lottare per la pace, l’amore e la fraternità. Grazie.



Comments


bottom of page