top of page

Sanremo 2023 lega tradizione e modernità

Il Festival di Sanremo è uno degli eventi più attesi e importanti nella musica italiana. Si svolge ogni anno a febbraio a Sanremo, in Liguria, e riunisce artisti di tutta Italia per una competizione canora durante la quale presentano un brano inedito. Il festival è stato fondato nel 1951 per promuovere la canzone italiana tant’è che dapprima c’erano pochi cantanti che cantavano più canzoni e da allora è diventato una tradizione culturale per il paese fino all’attuale edizione che prevedere l’avvicendarsi di 28 concorrenti durante cinque serate.



Negli anni, il Festival di Sanremo ha lanciato molte carriere di successo e ha contribuito a definire il panorama musicale italiano. Molti dei più grandi artisti della musica italiana hanno partecipato al festival, tra cui Lucio Dalla, Mia Martini, Umberto Tozzi e tantissimi altri.

Oltre alla competizione canora, il Festival di Sanremo è anche noto per il suo intrattenimento e la sua atmosfera. Ci sono molte performance di artisti di fama internazionale, spettacoli di luci e balli, e molte altre attività che attirano un pubblico di tutte le età, inoltre è un evento molto importante per la cultura italiana, infatti ogni anno è seguito da milioni di telespettatori in tutto il paese (e nel mondo) e rappresenta un momento di unità per il popolo italiano.


Di seguito le cinque serate, dal sette all’undici febbraio, così come si verranno svolte.


La prima serata vedrà i primi 14 artisti in gara che saranno valutati da una giuria composta da giornalisti presi in parti uguali da radio, web e carta stampata. Sarà presentata da Amadeus e Gianni Morandi oltre che da Chiara Ferragni. Tra gli ospiti Mahmood e Blanco (vincitori dell’edizione 2022), i Pooh ed Elena Sofia Ricci. Presente anche Salmo che si esibirà durante lo spazio pubblicitario di una nave da crociera. A fine serata verrà resa nota una classifica provvisoria dei partecipanti.




La seconda serata avrà lo stesso svolgimento della prima fatta eccezione che i partecipanti saranno i rimanenti 14 assenti durante la precedente serata. Stessa giuria ma co-conduttrice diversa, infatti ci sarà Francesca Fagnani (già conduttrice di Belve). Ospiti Massimo Ranieri, Al Bano e Morandi in trio. Presenti tra gli ospiti anche i Black Eyed Peas, Angelo Duro e Francesco D’arca.


Durante la terza serata saranno eseguite tutte e 28 le canzoni con la differenza che il voto sarà espresso dalla Giuria Demoscopica e contemporaneamente dal Televoto del pubblico da casa. La media tra la votazione dei giornalisti dei primi due giorni e quest’ultima darà luogo alla nuova classifica, sia pur provvisoria. Con Amadeus e Morandi la pallavolista Paola Egonu (di recente venuta all’attenzione della cronaca a causa di eventi discriminatori). Ospiti i Måneskin, vincitori di Sanremo 2021 e contemporaneamente dell’Eurovision, assieme a Tom Morello (chitarrista di fama mondiale e produttore) col quale hanno prodotto di recente “Gossip” un brano in testa alle classifiche mondiali. Ci sarà anche Peppino Di Capri a rappresentare la musica evergreen.


La quarta serata i Big saranno invitati ad eseguire una canzone scelta tra quelle pubblicate tra il 1960 e il 2009 in coppia con altrettanti artisti famosi. Le esibizioni verranno giudicate da tutte le giurie citate in precedenza e la votazione farà media con quelle esistenti. Assieme ai conduttori Chiara Francini attrice e conduttrice televisiva. Ospite il cast di “Mare fuori”, fiction Rai giunta alla terza stagione.




La serata conclusiva ha in serbo diverse sorprese: saranno riascoltate tutte e 28 le canzoni partecipanti e saranno votate esclusivamente dal pubblico a casa. Dalla media con le precedenti votazioni verranno estrapolati i primi cinque artisti che saranno valutati col sistema misto, ovvero Giornalisti, Giuria Demoscopica e Televoto azzerando però la classifica e generando una nuova classifica definitiva che decreterà il vincitore del festival. La quota rosa alla conduzione sarà affidata a Chiara Ferragni mentre gli ospiti saranno Gino Paoli, Luisa Ranieri e i Depeche Mode. Attesissimo anche il video messaggio di Zelens’kyj.


In conclusione, il Festival di Sanremo è uno degli eventi più importanti e attesi della musica italiana. Con la sua storia e tradizione è diventato una parte integrante della cultura del paese e continua a far sognare il pubblico anno per anno. Se sei un amante della musica, non puoi perdere l'opportunità di assistere a questo spettacolo unico nel suo genere e trasformarti anche tu per una settimana in “esperto musicale”.

Comments


bottom of page