top of page

Celebrating Madonna

Quarant'anni di carriera come Regina del pop

Madonna, nome completo Madonna Louise Veronica Ciccone, nata a Bay City, 16 agosto 1958, è una cantautrice pop, nonché attrice e regista statunitense.


Inizia gli studi come ballerina poi, nel 1978, abbandona tutto e si trasferisce a New York con pochi soldi, molta tenacia, disciplina ferrea e tantissimo talento. In pochi anni grazie alle doti e all’impegno si afferma nella musica dance e nel 1984 raggiunge il vero successo, planetario, pubblicando “Like a Virgin”.

Like a Virgin - video ufficiale

Ha saputo mantenere viva, in tutti questi anni, la capacità di attirare su di sé sia l'attenzione che le critiche dei media e del pubblico grazie a comportamenti sempre trasgressivi, look iconici ed alla capacità di anticipare mode e canoni estetici, talvolta contribuendo lei stessa a crearli nei suoi videoclip sempre sorprendenti.


Madonna, nella sua intensa e lunga carriera musicale, ha messo a segno tanti successi internazionali come “True Blue” (1986), “Like a Prayer” (1989) dedicato alla madre che, disse, “mi ha insegnato a pregare" e “Ray of Light” (1998) vincitore del Grammy Award per il miglior album pop, e “Confessions on a Dance Floor” (2005), anch'esso vincitore di un Grammy, tanto per citare i più famosi.

La sua attività come attrice non si può definire fortunata quanto il versante musicale, a parte la parentesi della versione cinematografica del musical “Evita”, in cui ha interpretato il ruolo principale, regalandoci una splendida interpretazione di “Don’t cry for me Argentina”.


Fra gli album più recenti della cantante ricordiamo “Rebel Heart” pubblicato nel 2015 e, poi, nel 2019, il più intrigante, almeno nelle premesse, “Madame X” che non ha un filo conduttore preciso ma fonde diversi generi; l'ispirazione le venne durante un periodo vissuto in Portogallo. Madame X è il soprannome che - come racconta lei stessa in un'intervista - le diede una sua maestra di danza, da giovane, ritenendola un’allieva misteriosa, troppo difficile da capire, sfuggente appunto come la famosa spia che cambia identità, da ballerina a professoressa, da madre a bambina, prigioniera, santa, cantante.


Scelto da me, consiglio di ascoltare “Frozen”, ballad elettronica, dall’atmosfera mistica, pubblicata oltre vent’anni fa, ma di una modernità e raffinatezza incredibile sia musicalmente che nella realizzazione del videoclip.


Purtroppo, nel 2023, a 65 anni durante una estenuante sessione di prova per il “Celebration tour” che sarebbe dovuto partire a metà luglio e articolarsi su 84 date in tutto il mondo, ha un malore e viene ricoverata in gravi condizioni in ospedale, fortunatamente, dopo un periodo in terapia intensiva, rientra a casa, ma è costretta a rimandare l'inizio del tour.


Non ci sono dettagli certi; si legge che i malore potrebbe essere stato causato da un allenamento eccessivo per una persona della sua età che "si sente invincibile" e che fa di tutto per tenere ancora ben saldo il trono di Regina del pop e competere con le colleghe più giovani.



Comments


bottom of page