top of page
17433604-words-from-magazines-form-a-colorful-background.jpg

Lucio Dalla, l’artista che risplende di luce propria in eventi a lui dedicati.

Sono previste diverse iniziative in ricordo di Lucio Dalla, l’artista che ha saputo regalarci forti emozioni attraverso le sue canzoni.

Ha creato immagini e sensazioni facili da immaginare nelle nostre menti, infatti tutt’oggi riesce a farci entrare dentro il racconto di ogni singola strofa.

La sua musica indaga tutti i sentimenti dell’uomo e tutte le situazioni, da quelle più felici a quelle più tristi, accomunate in fondo da una speranza presente anche nella disperazione di un mondo che muta continuamente.

Lucio Dalla per come descrive la realtà secondo me l’ha vissuta appieno , reinterpretandola con il suo estro artistico di musicista e cantautore. Le sue parole ascoltate o semplicemente lette danno un senso a tutto ciò che può accadere ad ognuno di noi. Ha dedicato Tutta la Vita alla musica ed è per questo che il 4 Marzo 2022, a dieci anni dalla sua scomparsa, è stata inaugurata la mostra evento “ Lucio Dalla. Anche se il tempo passa” presso il Museo Civico Archeologico di Bologna, sua città natale. Sarà possibile ammirare questa mostra fino il 17 luglio 2022 e successivamente a Roma, Napoli e Milano. La musica si sa è un’arte che si presta bene anche a cinema e teatro, così Lucio Dalla non si è fatto perdere l’occasione per sperimentare e confrontarsi con realtà nuove, centrando sempre l’obiettivo e lavorando tra i più grandi del cinema.


Il 2 giugno 2022 si terrà all’arena di Verona la serata “ Dall’arena Lucio” durante la quale si esibiranno i grandi nomi della musica italiana come Tosca, Luca Carboni, Giuliano Sangiorgi, Ron, Samuele Bersani e molti altri... Sarà sicuramente un evento emozionante almeno quanto quello che si è svolto in piazza Maggiore a Bologna il 4 marzo nel 2013 , data emblematica per l’artista. Ascolteremo i nostri migliori artisti omaggiare Lucio Dalla e al momento possiamo solo immaginare quali saranno le canzoni scelte.

Mi piacerebbe che i cantautori scegliessero canzoni quali Caruso, L’anno che verrà, Anna e Marco, Canzone, Tu non mi basti mai, Se io fossi un angelo, Piazza Grande, Attenti al lupo, Stella di mare, Quale allegria, L’ultima luna, Come è profondo il mare, Vita, 4 marzo 1943 e molte altre. Sarebbe bello godersi una serata speciale fatta di voglia di riscatto anche se l’America è lontana, fatta di una malinconia e di una sottile tristezza che animano miserabili di ogni tipo. Una serata che sprigiona un amore incondizionato e la speranza della possibilità di un futuro diverso come il mare, una forza della natura che non si può piegare e non si può bruciare. Se “...Anche gli angeli capita a volte sai si sporcano ma la sofferenza tocca il limite e cosi cancella tutto e rinasce un fiore sopra un fatto brutto...” ( Vita, Lucio Dalla, Gianni Morandi) allora sentendoci più umani possiamo sbagliare o vivere una tragedia con la forza di rinascere e scoprirsi diversi da noi stessi.

Pur essendo iniziato da pochi mesi il 2022 è bene fin d’ora segnarci in agenda un altro evento che debutterà a Bologna nel 2023, in concomitanza con quello che sarebbe stato l’ottantesimo compleanno di Lucio Dalla. Si tratta del Musical con le canzoni dell’artista, sì avete letto bene, il Musical in ricordo di Lucio Dalla. Al momento non si hanno notizie riguardo trama e protagonisti, posso però intuire che sarà sicuramente uno spettacolo strabiliante, fatto di musica, parole, canzoni, colori, balli ed emozioni.

L’idea di creare una storia nuova con la colonna sonora delle sue canzoni mi fa entrare in una realtà dove divertimento e riflessione vanno di pari passo. Il racconto attraverso il musical rende lo spettatore partecipe della trama e il rapporto che si crea con l’attore è di reciproco scambio. Inoltre la dimensione del teatro rende l’evento vivo e irripetibile come le più belle canzoni di Lucio Dalla. Non ci rimane allora che intraprendere questo viaggio dove Lucio Dalla , ovviamente, sarà la nostra guida.



Comments


bottom of page