top of page
17433604-words-from-magazines-form-a-colorful-background.jpg

Dai social la musica può arrivare ovunque: artisti di strada e popolarità. Il caso di Allie S.





Vi voglio riportare qui il caso di Allie, una cantautrice e musicista irlandese diventata famosa grazie a Youtube. Il video della sua cover Supermarket flowers di Ed Sheeran ha raggiunto il boom di visualizzazioni, tanto da diventare virale.

Quella di Allie è una delle testimonianze di come i social siano diventati un canale importantissimo di trasmissione del proprio talento. Sto parlando di Youtube, Instagram e Tik Tok (per i più vintage anche Facebook).

E' molto più semplice oggi scoprire un bravo cantante grazie alle visualizzazioni. Le case discografiche, infatti, fanno molto più riferimento a queste piattaforme, oltre che al classico e più tradizionale talent show.

Io ho scoperto Allie su Tik Tok e mi ha subito colpito per carisma, spontaneità e potenza vocale.


A soli 12 anni canta in strada, con il papà che la riprende. Ascoltate che interpretazione!



Sensibile alle tematiche più delicate, quali il bullismo (di cui lei stessa è stata vittima a scuola) e la violenza, la cantante si unisce nel 2020 al collettivo femminile Irish Women in Harmony per cantare una versione di Dreams per un ente di beneficenza contro gli abusi domestici.


Da artista di strada, Allie viene invitata a vari programmi televisivi fino a firmare con la casa discografica del cantante dei One Republic, Ryan Tedder.


PROFILI SOCIAL:

YOUTUBE: Allie Sherlock;

INSTAGRAM: Allie Sherlock;

TIK TOK: Allie Sherlock____


Non bisogna sottovalutare questa categoria di artisti, ma anzi, è necessario prestare molta attenzione a questi talenti nascosti che girano per il mondo. Allie non è la prima a farsi conoscere in questo modo, anche i Maneskin hanno iniziato dalle strade, in mezzo alla gente.

Un altro artista, Sam Myers (ha cantato il brano Space Man durante l'Eurovision 2022) ha raggiunto il successo (non come artista di strada), ma grazie a Tik Tok, ottenendo milioni di visualizzazioni durante il primo lockdown di marzo.

Questo fenomeno è dovuto all'importanza che i social stanno assumendo come veicolo di intrattenimento e divertimento, che contiene, nella maggior parte dei suoi contenuti, musica di ogni genere e adatta ad ogni contesto.


Ed è proprio mentre scorri a caso sul cellulare, ti imbatti in un video che ha un sottofondo musicale che ti piace e vuoi a tutti i costi cercare come si chiama. Da lì il processo di ricerca ti dà infinite possibilità.


Dai social la musica può arrivare ovunque.




Comments


bottom of page