top of page
17433604-words-from-magazines-form-a-colorful-background.jpg

Eurovision 2022 un mese dopo: la grande rinuncia di Alina Pash.

Aggiornamento: 6 giu 2022

Sui social, quasi a un mese dalla finale dell'Eurovision Song Contest 2022, si continua ancora parlare. Uno dei motivi, per cui ancora oggi si discute, riguarda proprio i vincitori, i quali, secondo alcune testate giornalistiche, all'incontro con la stampa, dopo la vittoria, avrebbero dichiarato: "la nostra canzone piaceva anche prima della guerra". Verità o presunzione?


Non possiamo nascondere, che la vittoria dell'Ucraina era data quasi per certa. Alcuni sostengono che la canzone vincitrice abbia meritato la vittoria, altri che sia stato solo un "premio dovuto "per ciò che il Paese sta attraversando in questo periodo. Ma se non ci fosse stata una guerra in atto, avrebbe vinto comunque l'Ucraina?



Durante le mie ricerche sono venuta a conoscenza di un dettaglio che forse non a tutti è noto. A rappresentare l'Ucraina non sarebbero dovuti essere i Kalush Orchestra, bensì Alina Pash. Ebbene sì, proprio così. Alina Pash il 12 Febbraio ha vinto il "Vibdir 2022" che equivale al Sanremo Ucraino.

La cantante Ucraina si è ritirata dalla partecipazione all' Eurovision a causa di un viaggio che fece in Crimea nel 2015, passando, a detta di alcuni, dalla Russia.

Un viaggio considerato illegale poiché vietato dalla legge Ucraina; infatti, il regolamento del Vibdir, è più precisamente l'articolo 4.5, vieta all'artista: di svolgere concerti, esibizioni o altro nel paese aggressore ( Russia), nella Repubblica Autonoma di Crimea ecc..

Secondo la legislazione Ucraina non si può viaggiare verso la Crimea arrivando dalla terraferma. Alina Pash ha dichiarato che arrivò in aereo quindi non illegalmente ma a tale dichiarazione non ha creduto nessuno e l'artista si è ritrovata insultata dalla rete e non solo, tanto da decidere di ritirarsi. Una decisione sicuramente non facile. La sua dichiarazione su Instagram, a tal riguardo è stata:


"Sono cittadina ucraina, seguo le leggi dell’Ucraina, cerco di portare le tradizioni e i valori dell’Ucraina nel mondo. Ciò che questa storia si è rivelata non è affatto ciò che ho inserito nella mia canzone. Sono un artista, non un politico. Non ho un esercito di PR, manager e avvocati per resistere a tutti questi attacchi e pressioni, hackeraggi dei miei account e minacce sui social media. E non li ho nemmeno per resistere alla formulazione completamente inaccettabile che le persone usano senza conoscere la situazione e dimenticando la dignità di tutti i cittadini ucraini.

Non voglio questa guerra virtuale e questo odio. La guerra principale ora è quella straniera che è arrivata nel mio paese nel 2014.

Non voglio più fare parte di questa storia sporca. Con il cuore pesante, ritiro la mia candidatura a rappresentante l’Ucraina all’Eurovision Song Contest. Sono incredibilmente dispiaciuta.

Contatteremo UA:PBC e firmeremo tutti i documenti necessari.

In una nota a margine, voglio ringraziare tutti coloro che mi supportano e mi aiutano, che ascoltano la mia canzone e il messaggio importante e non spettegolano su di me. Grazie!

La storia continua con voi e sta a noi decidere quale sarà.

Uniamoci! Ora è più importante che mai!"


"Shadow of Forgotten Ancestors " è un brano in lingua Ucraina con alcune parti in inglese. Un testo molto bello, forte, di denuncia del malessere in cui vivono gli ucraini, di valori perduti, di dolore, sangue e pianto che ogni giorno vengono raccontati dalla cronaca. Nel testo c'è un cenno anche a Dante in cui dice, che oggi avrebbe scritto la "Divina tragedia", e sempre nel testo continua: "ma abbiamo bisogno della colomba di Picasso, è La strategia divina".


Vi propongo il testo tradotto in italiano:


OMBRA DI ANTENATI DIMENTICATI


Trembitas stanno piangendo per il mio popolo libero Трембіти плачуть за мій вільний народ Quale secolo vive in caso di maltempo Котре століття жиє поміж негод Le tribù di preghiera ascoltarono sia Perun che Dazhbog Племен молитви чули і Перун і Дажбог La Camera ha formato il codice delle comunità etniche Віче формувало код етнічних спільнот Che tutti i nobili e i gentiluomini stiano bene Аби було добре всім вельможим і панам L'ataman difese la terra con i cosacchi Боронив із Козаками землю отаман La mia patria da giovane Моя Батьківщина як дівчина молода Germinerà come grano dorato Буде проростати як пшениця золота Ehi, esci dall'acqua Гей, вийди доле із води (із води) Libera il mio cuore dai guai (dai guai) Визволь моє серденько з біди (з біди) Esci dall'acqua destino, destino Come out from the water destiny, destiny Tutte le mie sorelle (tutte le mie sorelle) All my sisters (all my sisters) Tutti i miei fratelli All my brothers (all my brothers) Dai la goccia di cui tutti abbiamo bisogno Give the drop that all we need Ombre dei miei e tuoi antenati dimenticati Тіні забутих предків моїх і твоїх Nelle cronache, cuori, occhi, sangue per sempre В літописах, серцях, очах, крові віків на вік Ombre di antenati dimenticati, a-a-a-a Shadows of forgotten ancestors, a-a-a-a-a Nelle cronache, nei cuori e negli occhi, nel nostro sangue per sempre In chronicles, hearts and eyes, in our blood forever Sono una ragazza di una piccola città I'm a girl from a small town I miei sono meglio descritti negli scritti di Dumas - My folks are best described in the writings of Dumas - Uno per tutti e tutti per uno! One for all, and all for one! Al giorno d'oggi, Dante avrebbe scritto La Divina Tragedia Nowadays, Dante would've written The Divine Tragedy Ma abbiamo bisogno della colomba di Picasso, è La strategia divina But we need Picasso's dove, it's The Divine Strategy Nella mia infanzia, le ragazze giocavano con le bambole In my childhood, girls played with toy dolls Ma ho scritto queste parole qui But I wrote these words here Perché il mio giocattolo preferito era un libro di Shakespeare Coz my favorite toy was a book of Shakespeare Proprio come i fratelli Grimm, lascerò un pezzo di me Just like the Brothers Grimm, I'll leave behind a piece of me Ricorda i tuoi antenati, ma scrivi la tua storia Remember your ancestors, but write your own history Ombre dei miei e tuoi antenati dimenticati Тіні забутих предків моїх і твоїх Nelle cronache, cuori, occhi, sangue per sempre В літописах, серцях, очах, крові віків на вік Ombre di antenati dimenticati, a-a-a-a Shadows of forgotten ancestors, a-a-a-a-a Nelle cronache, nei cuori e negli occhi, nel nostro sangue per sempre In chronicles, hearts and eyes, in our blood forever Ombre dei miei e tuoi antenati dimenticati (a-a-a-a) Тіні забутих предків моїх і твоїх (a-a-a-a) Nelle cronache, cuori, occhi, sangue di secoli per secoli (a-a-a-a) В літописах, серцях, очах, крові віків на вік (a-a-a-a) Ombre di antenati dimenticati, a-a-a-a-a (a-a-a, a-a-a, a-a-a) Shadows of forgotten ancestors, a-a-a-a-a (a-a-a, a-a-a, a-a-a) Nelle cronache, nei cuori e negli occhi, nel nostro sangue per sempre (per sempre) In chronicles, hearts and eyes, in our blood forever (forever)


Vi invito anche ad ascoltare il brano. Io l'ho trovato molto profondo.


Alla luce di quanto avete letto, secondo voi, l'Ucraina si sarebbe aggiudicata la vittoria anche se fosse stata rappresentata da Alina Pash?












ความคิดเห็น


bottom of page