top of page

L'amicizia che fa uscire fuori la musica dentro di me: Aurora Di Nino.


Aurora Di Nino ha 17 anni e frequenta la Vocal Academy. Polistrumentista, cantante e cantautrice. Il suo sguardo è limpido e il suo sorriso acceso, come il fuoco che ha dentro, sia perché molto giovane sia perché ricca di sensibilità. La tematica del suo secondo inedito racconta di un'amicizia profonda che si è affievolita nel tempo. Una ferita che diventa arte, catarsi e rinascita. Conosciamola insieme...


Intervista a cura di Riccardo Russo.



R. Russo:

Descrivici come nasce la tua passione...


A. Di Nino:

Per me la musica è molto importante, ho iniziato a cantare a 3 anni per gioco e successivamente si è rivelata una vera e propria passione. Frequento la Vocal Academy da 5 anni dove studio canto, chitarra elettrica e pianoforte.


R. Russo:

Da quanto tempo scrivi canzoni dato che sei molto giovane?


A. Di Nino:

Scrivo canzoni da due anni.


R. Russo:

Che cosa ti spinge a scrivere canzoni?


A. Di Nino:

Io scrivo in particolare quando sono ispirata, prendo un foglio di carta e scrivo quello che sento in quel determinato momento.


R. Russo:

Scrivi quando ti senti ispirata oppure talvolta ti metti lì a tavolino?


A. Di Nino:

Dipende, però quando mi succede qualcosa mi devo liberare e quindi scrivo.


R. Russo:

Scrivi soprattutto cose che ti accadono personalmente?


A. Di Nino:

Sì, scrivo esperienze personali.


R. Russo:

E non hai paura di mettere in mostra quello che ti succede nella vita?


A. Di Nino:

No, perché penso che a tutti possano succedere determinate situazioni e quindi qualcuno si può ritrovare nelle mie parole. Questo può aiutare.


R. Russo:

Come si arriva a 17 anni con questa forma di maturità?


A. Di Nino:

Credo che siano le esperienze che ho fatto.


R. Russo:

Quanti strumenti suoni?


A. Di Nino:

Tre strumenti; pianoforte, chitarra classica, acustica ed elettrica e l'ukulele.


R. Russo:

Parlaci di questo gruppo con cui suoni e canti.


A. Di Nino:

Noi siamo le Revolution girl; siamo quattro ragazze di età compresa tra i 13 ed i 17 anni. Il progetto generale è nato dai genitori che credevano nelle nostre potenzialità. Siamo principalmente una cover band.


R. Russo:

Io ho sentito qualche brano tuo e qualcuno parla anche d'amore...che spazio trova l'amore nella tua vita?


A. Di Nino:

L'amore ha uno spazio importante...metto la passione in tutto quello che faccio.


R. Russo:

Trovi spazio anche per un fidanzato?


A. Di Nino:

Sì! Certo!


R. Russo:

Parlaci un po' del tuo inedito...


A. Di Nino:

si chiama Farne a meno ed è il mio secondo inedito. Racconta di un'amicizia a cui tenevo particolarmente e purtroppo si è raffreddata.




R. Russo:

Chi è la ragazza nel videoclip?


A. Di Nino:

E' Alessandra Giacalone. Un'amica a cui tengo particolarmente. L'ho chiamata per far interpretare il ruolo della mia vecchia amica che non sento più.


R. Russo:

Chi ha realizzato il videoclip?


A. Di Nino:

Marco Bilardello.


R. Russo:

Ci vuoi parlare dei tuoi progetti futuri?


A. Di Nino:

Sto scrivendo il mio terzo inedito che parla della mia attuale e felice relazione.


R. Russo:

Che messaggio vuoi dare al nostro pubblico?


A. Di Nino:

Non mollate mai! Se avete un obiettivo non lasciatelo andare! Fate entrare la musica nella vostra vita che vi cambierà.


Io rimango qui in attesa che esca il suo terzo inedito, ma nel frattempo ascolto più di una volta farne a meno. Anche io ho un'amica speciale e questa canzone mi fa capire quanto sia fortunata ad averla sempre accanto a me, anche nei momenti di maggiore difficoltà. Grazie Aurora, i tuoi testi profumano di autenticità ed è quello che tutti stiamo cercando: parole vere che descrivono fino in fondo chi è l'essere umano.






Comments


bottom of page