top of page
17433604-words-from-magazines-form-a-colorful-background.jpg

La mia chitarra ha corde vocali che gridano al riscatto dal dolore e dalla sofferenza: Max Monty.



Il videoclip di D.O.R.A si apre in una location notturna suggestiva ed ipnotica. In questo sfondo grigio, blu e nero irrompe inizialmente il grido d'aiuto di una chitarra, che sfreccia come una freccia di luce nel cielo.

A rendere tutto più coinvolgente è la voce del cantante Max Monty che, con il suo timbro vocale rende limpida e trasparente la malinconia e la solitudine di cui è circondato l'artista.

Il cantante sembra guardare il mondo da una finestra, distaccato ed adombrato dalla vita, ma in cerca di una ragione in più per continuare ad inseguire i propri sogni ed ideali.

D.O.R.A è un brano che ci mette davanti al dolore ed alla sofferenza di chi è stato ferito e non riesce più a fidarsi.


- Di dove sei e come la tua città ti ha influenzato artisticamente.


Ciao sono Max Monty e sono di Monte Urano un paese in provincia di Fermo nelle Marche. Diciamo che il mio paese non mi ha influenzato molto. Ho avuto le mie esperienza musicali, ma il movimento musicale nel mio paese non è molto attivo, essendo comunque un piccolo paese.


- Da dove nasce la tua passione per la chitarra?


Diciamo che ho avuto l'approccio con la chitarra all'età di 6 anni, vedendo mio zio suonare su una chitarrina giocattolo il brano "JAILHOUSE ROCK" di Elvis Presley. Da li c'è stata la folgorazione ( ricordo che ho cercato di fare la stessa cosa, ma non riuscendoci distrussi la chitarra😁). Poi all'età di 11 anni ho iniziato dei corsi di chitarra che si svolgevano alle scuole medie come rientri doposcuola e da li è iniziato tutto.


- Perché hai scelto il genere rock?


Ho scelto il genere rock perché sono stato sempre affascinato dai virtuosismi di chitarristi come Jimi Hendrix, Angus Young degli AC/DC , Joe Satriani e tutti gli altri ( dovrei elencarne migliaglia). E poi il rock è un mio modo di essere. Un genere che mi accompagna in tutte le situazioni e che mi coinvolge emotivamente. Una scarica di adrenalina non indifferente.


- Quale delle numerose manifestazioni a cui hai partecipato ti è rimasta maggiormente impressa?


Ho registrato 5 album e questo nuovo singolo "D.O.RA". Ho partecipato a numerosi festival e serate live , tuttora sono in giro per suonare e promuovere questo mio nuovo singolo ma le 2 manifestazioni che non dimenticherò mai è quanto ho aperto il concerto dei DEEP PURPLE quando hanno suonato a Servigliano ( FM) e quando ho aperto il concerto di "PAUL GILBERT" (solista e chitarrista dei "MR BIG") quando suono' al Container di Grottammare. Questi due sono i live che mi sono rimasti impressi, senza escludere gli altri live e manifestazioni che sono stati e sono importanti per me


- Di cosa parlano i tuoi brani principalmente? Di quali esperienze si nutrono?


I miei brani parlano di piccoli scorci di vita, alcuni anche autobiografici. Si parla dell'amore per una ragazza, la fine di una storia, di odio, di rabbia, di solitudine e di una voglia di reagire e rifarsi da tutte quelle situazioni che cercano in tutti modi di avvilirci e di buttarci giù ingiustamente.


- Come nasce il tuo brano inedito?


Molto spesso miei brani nascono dalla chitarra. Questo è stato anche il caso del mio nuovo singolo "D.O.RA". Mi sono ritrovato questo riff di chitarra particolare tra le mani ( suonando alcuni esercizi fatti per riscaldarsi). Una volta fatta una struttura molto spartana del brano, ho iniziato a cantarlo in un italiano o inglese maccheronico ( a seconda se io voglia scrivere un brano in inglese o in italiano). Poi da qui ho iniziato a scrivere il testo ispirandomi a situazioni vissute. Una volta ottenuto il brano chitarra e voce definitivo, ho iniziato a scrivere e registrare gli arrangiamenti ( registro e suono tutti gli strumenti) nel mio studio della "THIRTY SOUND", la mia net/ label studio. Poi il brano una volta registrato è stato pubblicato in tutti i digital store per l' etichetta romana "VISORY RECORDS"


- Dove è stato girato il videoclip? Raccontaci qualche aneddoto che riguarda la sua realizzazione.


Allora la realizzazione per questo videoclip è stata abbastanza particolare. Non avendo a disposizione, causa motivi lavorativi, il mio regista con cui collaboro ho deciso di essere il regista per il mio video. Le riprese ( in full HD) sono state girate con il cellulare su un parco dietro la mia casa. Volevo ricreare un video in stile Lo- Fi. Poi il tutto è stato montato da me presso lo studio della "THIRTY SOUND"


- Che messaggio volevi trasmettere con questo brano?


"D.O.RA" è un brano molto particolare dalle sonorità indie/ Rock. Un brano che parla dei miei dolori e sofferenze che solo una chitarra riesce a sfogare e calmare. La voglia soprattutto di andare avanti senza mollare mai, nonostante tutto e cercare di reagire e farsi rispettare. Un brano con un testo particolare e autobiografico.





- A quale artista ti ispiri o ti sei ispirato per il tuo stile musicale?


Ho vari artisti a cui mi sono ispirato e a cui mi ispiro. Ascolto un po' di tutto quindi ho varie influenze ma l'artista principale a cui prendo la maggior ispirazione è Jimi Hendrix. Di lui mi piace non solo il modo di suonare e le soluzioni armoniche scelte ma anche la sua attitudine di suonare e suonare.


- Elencaci i tuoi profili social.


Mi trovate su:


Facebook profilo: https://www.facebook.com/max.monti.5


Facebook pagina: https://www.facebook.com/profile.php?id=100063474611220


Instagram: https://instagram.com/max.monty?igshid=OGQ5ZDc2ODk2ZA==


Canale YouTube Max Monty: https://youtube.com/@chitarraman?si=vnVhvWhVzwYe-QQr


Canale YouTube Thirty Sound: https://youtube.com/@ThirtySound-qw2lg?si=1zEmrmZ3b1OAZw1b


MAX MONTY - D.O.RA - (OFFICIAL VIDEO): https://youtu.be/YWK1YzXHcxc?si=DIIQ0tU2t1T4ipWD


SPOTIFY: https://spotify.link/ZXd4z2r66Cb


Tutti i miei album e i miei brani si trovano in tutti i digital store e negozi.


- mandaci i tuoi saluti.


Ciao a tutti e grazie allo staff di webradioitaliane.it... Grazie mille.




Comentarios


bottom of page