top of page
17433604-words-from-magazines-form-a-colorful-background.jpg

FLAVIO EMANUELE COSTANTINO BURTONE: UN NOME, UNA GARANZIA

Aggiornamento: 4 mar 2022

Vanessa Amico

Professore di giorno, musicista nel tempo che gli rimane a disposizione. la vita di Flavio Burtone si divide, infatti, tra l'attività didattica e le diverse collaborazioni musicali che ha intrapreso nel corso degli anni.

Originario di Scordia, nel giugno del 2014 si è diplomato al Conservatorio Vincenzo Bellini di Catania. Da sempre, sin da quando era piccolo, la sua passione è stata la chitarra, che sia elettrica, che sia classica, non importa, purché abbia delle corde per poterla suonare.

Il genere che predilige il professore Burtone è quello Bossa Nova ma in base a chi si trova ad affiancare si presta benissimo ad altri sound. Tra le collaborazioni più importanti vi è sicuramente quello con Giuliana Santangelo che oltre ad essere partner musicali lo sono anche nella vita privata e il loro duo acustico di chitarra e voce dura da ben sei anni; fa parte di una orchestra italiana di Renzo Arbore dal nome "Regno delle due Sicilie" con un repertorio che va dalla musica napoletana a quella siciliana folkloristica e presto saranno in tournée nei principali teatri siciliani con una campagna promossa da Telethon; a dicembre è previsto l'uscita di un disco jazz dal titolo L a n d

works, un progetto a quattro mani con il pianista Luca Aletta.

Inoltre, non sono mai mancate le collaborazioni con nomi di spessore del panorama sia Italiano che internazionale: sempre con la sua chitarra si è ritrovato ad accompagnare la voce di Silvia Salemi e Manu Chao. Burtone, ricorda come una delle esperienze che gli sta più a cuore, quella con i Fuck Punk avvenuta tra il 2016 e il 2017: un progetto di brani inediti e presente negli store e nelle piattaforme digitali, un grande successo che li ha portati a vincere un premio a Los Angeles. Flavio Emanuele Costantino Burtone, poco più che trentenne vanta un curriculum degno di nota e sicuramente ci saranno in serbo per lui tanti altri progetti futuri.





Comments


bottom of page